Midda's Chronicles

Dopo le complicate vicende proposte ne La notte più lunga, nelle quali la nostra eroina prediletta si è ritrovata alle prese con una bizzarra serie di loop temporali, nel rispetto dei vincoli narrativi (e televisivi) delle produzioni seriali fantastiche; ha inizio oggi la 39° avventura delle nostre Cronache, terzultima del primo ciclo dell'opera che si concluderà, come ormai ricorderete, con l'avventura 41!
Idealmente, l'avventura che oggi va a iniziare, si ricollega con La canzone di Midda (avventura 26), ma come ormai tradizione, sarà mia premura cercare di offrire il maggior numero di informazioni utili all'interno della trama, per permettere a chiunque di comprendere cosa stia accadendo anche senza recuperare tale arretrato.

Buona lettura, pertanto, in compagnia di Ritorno a casa!

E grazie per l'affetto!

Con ben 65 episodi di lunghezza, Eufonia si colloca, a oggi e a pieno titolo, qual l'avventura (parlare di "racconti" è ormai riduttivo) più lunga della nostra saga. Dopotutto, per la conclusione dell'ipotetico nono libro cartaceo della serie, e con tanta carne al fuoco quale quella che ci ha accompagnato negli ultimi due mesi, non avrebbe potuto essere diversamente!

Comunque sia, Eufonia (e il nono libro) sono conclusi. E, come da tradizione, non c'è da attendere neppure un istante prima del proseguo della storia, con l'inizio del fatidico decimo libro della serie e di un nuovo racconto... il quartultimo del primo grande story-arc delle avventure della nostra mercenaria prediletta, che troveranno la loro conclusione, come già sapete, con la 41° avventura.
Soltanto quattro, quindi, sono le trame che ci separano dalla conclusione di alcuni filoni narrativi che ci stanno accompagnando da lungo tempo... quattro trame la prima delle quali ha oggi inizio con La notte più lunga, che vedrà la nostra eroina alle prese con un classico della narrativa (anche televisiva) internazionale.

Buona lettura, e grazie per l'affetto!

Dopo ben cinquantacinque giorni trascorsi con "Affari di famiglia", e i suoi accadimenti shock, eccoci giunti all'ultimo racconto di quello che, un giorno, sarà il nono libro delle nostre Cronache.

Alla fine del primo story-arc, e di alcune nostre trame a lungo termine, ormai mancano solo 5 racconti. Sembra ieri che si stava iniziando e, invece, si sta ormai finendo!

Grazie a tutti per l'affetto e la costanza nel seguire l'evolversi di questa lunga, lunghissima saga... che spero non potrà trovare troppo rapidamente fine. E buona lettura con "Eufonia" che, come avrete occasione di scoprire immediatamente, parte subito col... botto!

Dopo 50 episodi (e 50 giorni), si è concluso giovedì La tragica storia di Carsa Anloch, primo e probabilmente unico esperimento teatrale che mai caratterizzerà le nostre Cronache.

Generalmente non riservo particolare attenzione ai trascorsi dei personaggi comprimari, anche ove, per arrivare a svelare quelli di Midda (con La canzone di Midda) sono dovuti passare ben 24 racconti.
Tuttavia, il personaggio di Carsa Anloch è stato da sempre un personaggio troppo complesso, troppo elaborato per privarla di un momento di gloria personale, di un racconto nel quale ella potesse essere protagonista assoluta e indiscussa. E, dato il particolare genere di personaggio, non ho trovato modo migliore per onorarla se non con un tragedia, in cinque atti da cinque scene ciascuna, nelle quali si è eviscerata la sua reale, e tragica, "origine"... se così la vogliamo definire.

Sperando di non aver fatto addormentare nessuno, non posso fare altro che invitarvi a leggere, con l'episodio 1714, l'inizio del 36° racconto della nostra saga immortale, che riporterà in azione la nostra mercenaria prediletta in un contesto per lei più classico!

Grazie a tutti!

About me...

Sono un cantore di mondi diversi, forse migliori, forse peggiori rispetto al nostro, ma pur sempre mondi colmi di vita, di passione e di morte, con personaggi capaci di gioire e soffrire, di vincere e perdere, di amare e di odiare.
Non ne sono il padre, non ne sono il creatore, ma solo il cantore, solo il bardo che si fa carico della responsabilità di narrare eventi per i quali mi pongo qual muto spettatore, incapace di poterne alterare l'ineluttabile sviluppo, impossibilitato a poter favorire o sfavorire il fato dell'uno o dell'altro, per l'autodeterminazione del quale chiunque resta libero di combattere, in ogni giorno della propria esistenza, con tutte le proprie forze.

Informazioni varie

  • Le Pubblicazioni

    Midda's Chronicles A partire dal gennaio 2009, accanto alla pubblicazione online delle Midda's...

  • Contatti

    Nel desiderio di contattare l'autore per: informazioni su opere attuali, informazioni su...

  • Curriculum Vitae

    Curriculum VitaeDondepass (?!)   Informazioni personali   Cognome/i nome/i MacMalcom Sean Indirizzo/i locanda...